Gestisci un b&b o un agriturismo e vorresti inviare una newsletter ai tuoi clienti ma non sei sicuro? Ecco i motivi per cui dovresti fare e-mail marketing!

L’e-mail marketing è una delle strategie migliori per creare una relazione diretta con il tuo ospite, se gestita in modo professionale. Non devi mai comprare liste di contatti oppure inviare ai tuoi clienti solo ed esclusivamente promozioni. Per creare un rapporto di fiducia devi sempre dare valore. Puoi farlo ad esempio subito dopo la prenotazione, ringraziando il cliente e inviando una guida del territorio, ma anche successivamente informandolo sulle novità. Insomma le occasioni sono moltissime.

Prima di pianificare una strategia di e-mail marketing per il tuo b&b o agriturismo è importante segmentare il pubblico definendo un target preciso. Più le tue newsletter saranno indirizzate a clienti con interessi omogenei, più avranno successo. Questo ti aiuterà anche nella creazione del pubblico personalizzato da usare per le tue inserzioni sponsorizzate su Facebook. Quindi crea più liste e ogni tanto taglia i rami secchi eliminando coloro che non leggono le e-mail in modo tale da valutare meglio anche i risultati.

Ora vediamo perchè dovresti inviare una newsletter ai tuoi ospiti.

8 MOTIVI PER INVIARE UNA NEWSLETTER AI TUOI CLIENTI

  • Costa poco. Rispetto ad altri strumenti di web marketing, come ad esempio le Facebook Ads o Google Adwords, l’invio di una newsletter costa poco e in alcuni casi è gratis. Con Mailchimp, uno dei software più usati in questo campo, se hai meno di 2.000 iscritti non devi pagare nulla. Anche se superi questa soglia comunque i costi si mantengono bassi. Un altro programma che ti consiglio di valutare è Mailer Lite, più economico rispetto a Mailchimp, estremamente personalizzabile e con un ottimo servizio di assistenza.
  • Rapidità. Un messaggio di posta elettronica è immediato e puoi raggiungere centinaia di persone iscritte alla tua mailing list.
  • Misurazione. Valutare i risultati di una campagna di e-mail marketing è fondamentale e ti permette di avere una serie di dati sul comportamento degli utenti. Puoi controllare ad esempio il tasso di apertura e visualizzare i link cliccati,  tutti parametri utili per capire se ha avuto successo oppure no e per guidarti verso il miglioramento.
  • Incremento della web reputation. La web reputation è uno degli elementi che porta i potenziali clienti alla prenotazione. Pensa a quante recensioni puoi avere su TripAdvisor se mandi una mail al tuo ospite subito dopo il soggiorno per invitarlo a lasciare un’opinione sui tuoi servizi. 
  • Aumento delle prenotazioni dirette e abbassamento dei costi delle OTA. La disintermediazione credo sia uno dei tuoi principali obiettivi di marketing. Allora perchè non utilizzare questo semplice strumento per abbassare le commissioni di Booking? Immagina di inviare una newsletter dove proponi un’offerta personalizzata. Di sicuro molti clienti aderiranno alla tua promozione con un abbattimento rilevante dei costi. E poi tieni conto che acquisire un nuovo cliente ti costa 10 volte di più rispetto a far ritornare un ospite che è stato già da te.
  • Hai tu il controllo della situazione. A differenza dei social network come Facebook o Instagram, la newsletter è un canale di tua proprietà. Non sei soggetto a cambiamenti o ad algoritmi che diminuiscono la visibilità dei tuoi contenuti e non devi spendere in inserzioni pubblicitarie per far vedere i tuoi post a più persone.
  • Aumento del traffico verso il sito web. Inviare una newsletter è un ottimo modo per diffondere i contenuti editoriali del tuo blog. Puoi far conoscere il territorio e dare al tuo ospite qualche suggerimento su cosa visitare durante il soggiorno nel tuo B&b o agriturismo.
  • Comunicazione personalizzata. Se il tuo database è ben curato, con l’e-mail marketing puoi personalizzare la comunicazione con il tuo cliente, inserire il nome direttamente sulla newsletter e fare in modo che si crei un rapporto più coinvolgente.

Vorresti sviluppare un progetto di e-mail marketing per il tuo B&b o agriturismo e sfruttare il database di e-mail? Contattami per un preventivo gratuito!